Il Cunta e Canta Festival fa tappa a Chianalea di Scilla

Dopo lo straordinario successo de “La notte del lavoro narrato” a Rosarno ritorna il Festival itinerante “Cunta e Canta” promosso dall’Associazione Calabresi Creativi e finanziato dalla Provincia di Reggio Calabria.

“Il festival –  spiega Tiziana Calabrò blogger ufficiale dell’iniziativa- nasce dallo sguardo visionario e folle e innamorato di chi sa che in Calabria vivono storie incredibili da scoprire e narrare. Noi di “Cunta e Canta” le cercheremo per tutti voi e con voi, parte attiva di questo viaggio itinerante per le lande della provincia reggina.”

Ed in tale contesto si inserisce la tappa di Chianalea di Scilla il prossimo 25 Luglio a partire dalle 21.30. Protagonista della serata sarà Nino Racco, attore riscopritore dell’arte cantastoriale, che attraverso tutto il suo repertorio da Salvatore Giuliano al Brigante Musolino alle leggende di Cola Pesce e del Pesce Spada alla Baronessa di Carini alla Maschera di Giangurgolo, tra i vicoli del borgo dei pescatori racconterà come fosse un menestrello gesta di personaggi tipici della cultura calabrese.

“Sarà un evento magico  – aggiunge Laura  Sammarco, responsabile del progetto – che pur nella tradizione userà tutti gli strumenti innovativi per la sua diffusione. #CuntaeCanta infatti è anche un hashtag su twitter, facebook e instagram per dare la possibilità a chiunque di condividere parole, musica, sapori e paesaggi della provincia di Reggio Calabria”.

loc_chianalea ridimensionata

Annunci